auguri

BUON NATALE E FELICE 2022

Bertolt BrechtAlla vigilia di Natale
“Oggi siamo seduti, alla vigilia di Natale,
noi, gente misera,
in una gelida stanzetta,
il vento corre fuori, il vento entra.
Vieni, buon Signore Gesù, da noi,
volgi lo sguardo:
perché tu ci sei davvero necessario.”

 
Salvatore Quasimodo – Natale
“Natale. Guardo il presepe scolpito,
dove sono i pastori appena giunti
alla povera stalla di Betlemme.
Anche i Re Magi nelle lunghe vesti
salutano il potente Re del mondo.
Pace nella finzione e nel silenzio
delle figure di legno: ecco i vecchi
del villaggio e la stella che risplende,
e l'asinello di colore azzurro.
Pace nel cuore di Cristo in eterno;
ma non v'è pace nel cuore dell'uomo.
Anche con Cristo e sono venti secoli
il fratello si scaglia sul fratello.
Ma c'è chi ascolta il pianto del bambino
che morirà poi in croce fra due ladri?”

 
Giuseppe Gioacchino BelliAbbacchio, oliva e pesce

“Ustacchio, la víggija de Natale
Te mmettete de guardia sur portone
De quarche mmonzignore o cardinale,
E vederai entrà sta prícissione.
Mo entra una cassetta de torrone,
Mo entra un barilozzo de caviale,
Mo er porco, mo er pollastro, mo er cappone,
E mmo er fiasco de vino padronale.
Poi entra er gallinaccio, poi l’abbacchio,
L’oliva dolce, er pesce de Fojjano,
L’ojjio, er tonno, l’anguila de Comacchio.
Insomma, inzino a nnotte, a mmano ammano,
Te llì tt’accorgerai, padron Ustacchio,
Cuant’è ddivoto er popolo romano.”

 

Cari amici,
anche quest’anno possiamo farci gli auguri. E scambiarci regali.
Ci piacciono le  poesie di Brecht, Quasimodo e Belli perchè rappresentano tre modi di interpretare il Natale. Speriamo di festeggiarlo non proprio come
“qurche mmonszignore”, ma che almeno ci assomigli un pò!.
L’augurio più vero però che ci facciamo tra amici di Sorasengi è quello di poter ascoltare il diciassettesimo concerto della prossima estate
senza distanziamento. In ogni caso, saremo pronti a qualsiasi comportamento da tenere.
BUON NATALE E FELICE 2022.
Per l’Associazione Culturale Sorasengi.
Giacomo Brunelli

P. S. Come sempre, il primo gennaio saremo a Sorasengi per salutare il nuovo anno.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

287 volte