OGNUNO SI ARRANGIA COME PUO’ PER RAGGIUNGERE SORASENGI………..

Sengio Rosso, falesia paradiso degli arrampicatori della LAAC

Loro, zaini e matassone di corde in spalla, si incamminano verso il Sengio Rosso, già falesia paradiso degli arrampicatori, ormai diventata una nota palestra di roccia.

Noi, zaini, pane, salame, viveri e bevande varia in spalla, ci incamminiamo verso Sorasengi che si trova, come dice il nome, sopra il Sengio Rosso.

Prima o dopo dovevamo incontrarci.

E lo abbiamo fatto domenica 11 ottobre, in una magnifica giornata autunnale, in occasione del decimo anniversario della LAAC, Libera Associazione Arrampicatori e Chiodatori.

Non sono servite presentazioni: l’amore, e il rispetto che da questo deriva, per la natura e per la montagna ci hanno permesso di capirci subito. La giornata è passata mentre ciascuno si dedicava alle proprie attività preferite (arrampicare, far legna, raccogliere funghi, preparare leccornie, ecc.) e poi una bella tavolata a suggellare un’amicizia che sicuramente ci permetterà di capire e vivere sempre meglio il nostro monte Baldo.

Allora, cari amici, alla prossima.

Per l’Associazione Culturale Sorasengi

Giacomo Brunelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *