BUONA PASQUA E PASQUETTA !!!

Carissimi amici di Sorasengi,

è già arrivata, con i primi e contrastati segnali della primavera, la Pasqua,

e noi siamo pronti per festeggiarla e per trascorrere a Sorasengi una gioiosa pasquetta.

Ci stiamo preparando però anche per il concerto di inizio estate e sia il Maestro Andrea Battistoni che la Spalla dell’orchestra, Peter Szanto, hanno dato la loro disponibilità per il 17 giugno. Per il programma “di sala” ci diranno qualcosa entro aprile.

Al solito, Sorasengi confida nel tempo, sia per il concerto che per pasquetta.

Lunedì 2 aprile il baito di Sorasengi sarà aperto con qualsiasi tempo. E a mezzogiorno ci sarà una buona pasta per tutti.

Tantissimi cordiali auguri di una felice Pasqua e arrivederci a Sorasengi.

Giacomo Brunelli

P.S.: su consiglio di Andrea Battistoni, al quale è molto piaciuta, vi inviterei a leggere questa poesia scritta da Majakowskij nel lontano 1913.

NON CAPISCONO NIENTE
Entrai dal barbiere e dissi–serio:
“Mi pettini le orecchie, per favore!”.
Il liscio barbiere si fece aghiforme,
gli venne una lunga faccia da pera.
“Scemo!”
“Pagliaccio!”–
Si misero a saltare le parole.
Le ingiurie rimbalzavano di guaito in guaito,
e, a lu–u–u–u–ngo
ghignò una testa tra la folla,
sradicandosi via come un ravanello avvizzito.
[1913]

 

Un pensiero su “BUONA PASQUA E PASQUETTA !!!

  1. Approfitto di questa mail per fare gli auguri di Buona Pasqua a voi tutti e alle vostre famiglie.

    Inoltre non posso fare a meno di porgere i miei ringraziamenti a tutti quelli che si operano per la buona riuscita del concerto di Sorasengi.
    Ci tengo a farvi sapere che la ritengo una bellissima iniziativa, la musica che l’orchestra da camera di Verona e il maestro Battistoni ci portano ogni anno nella magnifica cornice di Sorasengi sono una delizia per i sensi ma certamente lo spirito con cui viene fatto dono a tutti di questa esperienza è un balsamo per l’anima.

    Un grazie ancora e un invito a portare avanti questa bellissima tradizione.

    A presto
    Andrea Adami

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *