23 gen 2011: da Giacomo

Domenica 23 Gennaio siamo stati invitati da Giacomo a mangiare i salami storti.

Si pensava a Sorasengi, ma la possibilità del brutto tempo ci ha fatto decidere di restare a valle. Ovviamente domenica mattina c’era un sole che spaccava le pietre e noi lì a guardare il Baldo con invidia… Meglio per le foto, che sono online, come al solito.

A casa di Giacomo la tavola imbandita, il fuoco acceso, musica classica.

Nel bosco, vicino al ‘castagar’ un fuoco per fare la brace necessaria alla cottura dei salami, fatti il 6 gennaio da Giacomo e dai suoi fratelli.

Fatta la brace inizia la cottura… Con la benedizione dell’Anacoreta Bottiglione e la supervisione di Augusto le cose sono andate bene, e tra un bicchierino e l’altro al tramonto eravamo ancora li a discuterne…

Il prossimo appuntamento è per il 27: Giacomo dovrà tagliare un albero che fa troppa ombra ed infastidisce le piante vicine (!). Pe rl’occasione sarà fotogafato il grande castagno e di nuovo maGNata luculliana in omaggio ai nostri antenati latini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *