22 ago 2011: I concerto di Malga Orsa

A MALGA ORSA IN SESTA

In attesa del commento ufficiale e di altre foto dell’evento, pubblichiamo nell’archivio immagini alcuni scatti del concerto di ieri a Malga Orsa organizzato dalla nostra Associazione Culturale di Sorasengi, in collaborazione con le istituzioni di Brentino Belluno e di Ferrara di Monte Baldo.

La Sesta di Beethoven è stata ancora una volta magistralmente interpretata dalla Orchestra Sinfonica “Italo Montemezzi”, condotta con estrema bravura dal suo  direttore e “papà”, nonchè nostro grande amico, Giuliano Bertozzo.

La bellezza dello scenario che presentava la Valle dell’Orsa ieri poi era pazzesca, incredibile, drammatica.

Personalmente, oltre alla musica, alla maestosità del panorama, al buon vino e cibo offerti, sono rimasto affascinato dalla capacità del nostro presidente di costruire palchi e ombreggianti per l’orchesta. E resto convinto che lui abbia conoscenza di leggi della fisica a tutti noi ancora ignote.

Bravo Giacomo!, hai organizzato, lottato, speso risorse per promuovere il Baldo e i suoi sentieri. E lo hai fatto nel migliore dei modi  portando la Musica in tre delle più belle malghe della nostra montagna, a Sorasengi, a Malga Zocchi e a Malga Orsa, con tre dei suoi grandi interpreti veronesi, Peter Szanto, Andrea Battistoni e Giuliano.

Su quei sentieri, al loro seguito, hanno camminato solo nel 2011 circa 2000 persone, provenienti da tutta la provincia di Verona, e non solo. Buona parte delle quali non era nemmeno a conosenza di quanto è bella la natura dalle nostre parti.

C’è da dire che per un piatto di pasta (ottimo), del salame (eccellente) e del buon vino (mah!), a noi poveri soci di primo inizio, ai Pontoniani,  a tutti i fiancheggiatori trovati nel cammino, a quei da Pellegrina, “ci” hai ammazzato di fatica.
Ma siamo ancora tutti qui con te a Porta Praetoria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *