photo-2023-07-14-10-28-50

XVIII CONCERTO DI SORASENGI: Commenti, foto, video

CARI AMICI,

INVIATECI (anche via whatsapp al numero 337 486015) COMMENTI, FOTO E VIDEO DEI MOMENTI PIU’ BELLI VISSUTI CON NOI DURANTE LA GIORNATA DEL CONCERTO,. SAREMO LIETI DI PUBBLICARLI QUI SU QUESTO SITO.

 

VIEO UFFICIALE DEL CONCERTO (da youtube)

https://youtu.be/MjzJZQ4eQxA

 

BREVE VIDEO INVIATO DA ROBERTO

 

COMMENTO DI UN MUSICISTA DELL’ORCHESTRA DI SORASENGI

Buona sera a tutti allora volevo dire qualcosa anch’io sulla giornata di ieri, giornata speciale, giornata veritativa cioè di contatto con la verità cosa che avviene abbastanza raramente nella nostra vita quotidiana dove tutto è finto artefatto sembra ma non è. Ieri siamo andati a contatto con gli aspetti importanti, lo sforzo fisico per esempio di arrivare, ci siamo impattati nei nostri limiti materiali dove basta poco per metterci in crisi, intendo ilpercorso, quindi un momento di grande verifica sullo stato psicofisico del corpo, bellissima verifica. Abbiamo trovato un ambiente naturale che ci ha messo in contatto con il grande creatore, quindi un momento di verità altrettanto significativo in un ambito dove ciò che conta non è il ritorno economico mai la passione, da professionisti muoversi scatenati da un fuoco sacro interiore legato all’amore che abbiamo per la musica è qualcosa che ci capita raramente quindi altra verità importante che emersa ieri. Perfino il cibo era cibo di alta qualità vero e non cibo finto, dai panini alla pastasciutta, veramente gusti che non si sentono spesso e poi questa grande amicizia che ha portato il nucleo organizzativo a fare un’impresa che ora definirei eroica, perché organizzare un concerto in un luogo così parlo dell’associazione parlo di chi è il promotore quindi Peter Andrea, non so chi siano, io è la prima volta che vengo , non ho idea di chi dietro spinge perché questo progetto si materializzi, però veramente è un momento di contatto con l’Alto perchè tutti i migliori aspetti interiori dell’essere umano si concentrano in pochissime ore e quindi non posso che ringraziarvi di questo che è stato un momento di incontro con la mia anima, ecco con la trascendenza quella vera che non è quella che studi nei templi e nelle chiese ma quella della vita quotidiana della relazione con gli altri e del produrre ponti tra il trascendente, quindi la musica, i grandi capolavori, e l’essere umano che spesso annaspa per capire la sua grandezza interiore davanti alla natura certi capolavori musicali e scopre veramente chi è. Quindi grazie grazie un grandissimo abbraccio e complimenti a chi ci crede ogni anno e fa degli sforzi incommensurabili perché questo avvenga. 

 

FOTO INVIATE DA LUIGINA

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

307 volte